Napoli, a De Laurentiis il Premio Andrea Fortunato

Il Premio Andrea Fortunato è stato assegnato ad Aurelio De Laurentiis. Il riconoscimento, nato cinque anni fa per commemorare l’ex difensore della Juventus morto di leucemia nel 95 a soli 24 anni, si prefigge l’obiettivo di proporre una legge per il passaporto ematico. Così facendo, si imporrebbe agli atleti una serie di esami ematici per prevenire eventuali malattie. Oltre al numero uno azzurro, sono stati premiati anche Fabio Cannavaro, Mauro Icardi e Alessandro Costacurta.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.