Pescara, Bergodi: “Ho dato tutto”

Sono passati appena quattro giorni dall’esonero in casa Pescara e torna a parlare Cristiano Bergodi. Al suo posto alla guida degli abruzzesi è subentrato l’allenatore della Primavera Cristian Bucchi che cercherà fino all’ultimo respiro di centrare l’obbiettivo salvezza, nonostante la situazione di classifica dei bianco-azzurri non sia certo delle più entusiasmanti per un neo-allenatore.

Mister Bergodi prova a spiegare i motivi che hanno causato il suo esonero: ”Ho dato tutto nelle prime sei partite ed ho radicalmente cambiato la squadra con risultati superiori alle aspettative. A gennaio sono arrivati stranieri che avevano bisogno di adattarsi e italiani fermi da tempo e quindi non pronti: ma quello era proprio il momento cruciale con tre-quattro scontri diretti”.

 

Condividi
Nato a Terracina il 1º Agosto 1985, ama il calcio e i numeri 10 che sin da bambino hanno condizionato la sua vita. Alla sua prima collaborazione con una testata sportiva. Dal 2011 vive a Barcellona. Email: aiacomino@mondosportivo.it