Basilea-Zenit, le probabili formazioni

QUI BASILEA – La formazione elvetica punta a fermare in casa gli ospiti russi per poi sperare di passare il turno; l’arma scelta dal tecnico Yakin per riuscire nell’impresa sembrerebbe essere il classico 4-4-2 con Sommer a difesa dei pali e il duo centrale ScharDragovic in difesa aiutato sulle fasce laterali da Degen e Park. A centrocampo si affida a Cabral e Frei che cercheranno anche di supportare la coppia d’attacco Stocker-Streller.

Basilea (4-4-2): Sommer; Degen, Schar, Dragovic, Park; Degen, Cabral, Die, Frei; Stocker, Streller. All.: Murat Yakin.

QUI ZENIT – Luciano Spalletti sa di dover affrontare una trasferta difficile ma non per questo impossibile. Questa sera proverà a espugnare il St. Jakob Park degli svizzeri con tutto il miglior potenziale della sua rosa: presente Malafeev tra i pali, torna Bruno Alves al centro della difesa, supportato da Anyukov e Hubocan; centrocampo con Semak, Witsel e Fayzulin e tridente la cui punta di diamante porta il nome di Hulk. Un 4-3-3 che all’occorrenza può trasformarsi in un 4-5-1.

Zenit (4-3-3): Malafeev; Anyukov, Bruno Alves, Criscito, Hubocan; Semak, Witsel, Fayzulin; Shirokov, Bystrov, Hulk. All.: Luciano Spalletti.

Condividi
Nasce nel 1986 a Terni. Nel 2010 consegue la laurea in Lettere. La passione per il calcio, unita a quella per la scrittura e per la linguistica lo portano ad avventurarsi nel campo del giornalismo sportivo. Email: dgubbiotti@mondosportivo.it