Stramaccioni: “La squadra ha trovato la strada giusta”

Andrea Stramaccioni è pronto a sfidare Villas Boas, un tecnico giovane come lui che si ritrova alla guida di un club europeo prestigioso. Il tecnico interista in conferenza stampa ha espresso parole positive nei confronti del suo prossimo rivale: “Sicuramente lui ha fatto vedere che le grandi qualità tecniche sul campo possono essere dimostrate anche in età più giovane. È stato un esempio per tutti i giovani allenatori europei. Ha avuto la fortuna di lavorare già da molto giovane con uno dei più grandi allenatori del mondo come José Mourinho, ha potuto fare esperienza e poi confermare le sue qualità prima al Porto e poi in Inghilterra. Gli auguro di continuare su questa strada”.

La testa alla gara con il Tottenham, sperando di rivivere una prova simile a quella vista nel secondo tempo di Catania: “Sono convinto che il secondo tempo della gara giocata a Catania sia stato alla base una reazione, ma che ci sia stato anche un grande contenuto tecnico perchè la squadra dopo lo svantaggio ha saputo creare tanto. Non può essere stata solo una reazione nervosa. Da quando abbiamo perso Milito, esclusa la partita successiva con la Fiorentina, questo modo di stare in campo con un attaccante centrale ha visto la squadra crescere gara dopo gara e provare a imporre un gioco, cosa che non sempre ci era riuscita in passato. La partita di domani sarà un po’ diversa da quella di Catania per le qualità dell’avversario e perchè non avrò a disposizione alcuni uomini che non sono in lista Uefa, ma sono convinto che questa sia la strada giusta. Poi, oggi è rientrato Samuel, sta rientrando Silvestre, aspetteremo Nagatomo. Sicuramente il recupero di questi giocatori è molto importante e l’abbiamo visto la scorsa domenica con Stankovic.”.

Questi i calciatori convocati per l’impegno di domani:

Portieri: 1 Samir Handanovic, 27 Vid Belec, 77 Raffaele Di Gennaro;

Difensori: 23 Andrea Ranocchia, 26 Cristian Chivu, 28 Simone Pasa, 31 Alvaro Pereira, 33 Ibrahima Mbaye, 40 Juan Jesus, 42 Jonathan;

Centrocampisti: 4 Javier Zanetti, 11 Ricky Alvarez, 14 Fredy Guarin, 19 Esteban Cambiasso, 21 Walter Gargano, 24 Marco Benassi, 29 Mateo Kovacic, 60 Niccolò Belloni ;

Attaccanti: 8 Rodrigo Palacio, 99 Antonio Cassano, 47 Matteo Colombi

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it