Serie A2 Femminile Girone B, 18ma Giornata: l’Imolese passeggia sul Milan

Dopo una falsa partenza l’Imolese femminile si rimette in carreggiata e batte in goleada il fanalino di coda Milan. Vittoria che non cambia la classifica delle imolesi perché vincono anche le dirette concorrenti Inter, Jesina e San Zaccaria.

La prima mezzora è da dimenticare, con le padroni di casa rossoblù che sbagliano l’approccio alla partita evidenziando poca concentrazione e fallendo varie occasioni. La partita viene sbloccata al 29’ dall’azione personale di Giorgia Galletti che si accentra sulla linea di fondo e con un destro a giro inganna il portiere lombardo Pilati. La Galletti raddoppia tre minuti dopo con un sinistro da fuori area che si insacca nel sette.

Le imolesi rientrano in campo più determinate e al 53’ l’arbitro concede un rigore per le padrone di casa per l’atterramento di Giulia Giovannini da parte di Chiesa trasformato da Giorgia Mazzucato. L’Imolese comincia a dilagare: al 69’ il capitano imolese Federica Funiciello partecipa alla festa insaccando sugli sviluppi di un angolo, sette minuti dopo Francesca Magrini sorprende il portiere ospite da circa 30 metri e all’80’ Alice Spada, con una rovesciata da fermo, chiude i conti.

IMOLESE – MILAN 6-0 (2-0)

IMOLESE: Cavalieri, Spada, Sasdelli, Mancarella (52’ Dubbioso), Brienza (60’ Magrini), Marzo, Mazzucato, Funiciello (72’ Ben Ahmed), Giovannini, Baldini, Galletti. A disp. Mancini, Polidori. All. Poggi.
MILAN: Pilati, Chiesa, Vicino, D’Apollo, Pirri, Battistini, Buttò (76’ Peschiera), Granello, Dell’Agostino, Negri (55’ Ferrandi), Grassia (66’ De Nardi). A disp. Nichilo, Belutti, Beretta Mantovani, Lanzara. All. Di Cesare.
ARBITRO: Tursi di Valdarno.
RETI: 29’ e 32’ Galletti, 53’ rig. Mazzucato, 69’ Funiciello, 76’ Magrini, 80’ Spada.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it