Manchester United-Real Madrid, le probabili formazioni

QUI MANCHESTER UNITED – All’ Old Trafford, il famosissimo “Teatro dei sogni”, si respira un’aria fantastica e si spera in una serata piena di gioia e di grandi numeri, infatti Ryan Giggs potrebbe giocare la sua partita numero 1000 da professionista e siamo
sicuri che Ferguson gli ritaglierà un piccolo pezzo di partita. In avanti confermato il tandem Rooney-Van Persie, ma questa volta dietro loro potrebbe trovare spazio Kagawa, forte della tripletta in campionato sabato contro il Norwich, preferito al protagonista dell’andata Welbeck, che scalpita in panchina. Davanti alla difesa scelti Anderson e Carrick e in difesa gli espertissimi Vidic e Ferdinand baderanno alla porta difesa da De Gea.

AlexFerguson

 

 

Manchester United (4-4-2)De Gea; Rafael, Ferdinand, Vidic, Evra; Valencia, Carrick, Anderson, Kagawa; Rooney, Van Persie. A disp. : Lindegaard, Smalling, Cleverly, Nani, Giggs, Welbeck, Hernandez. All. : Sir Alex Ferguson.

 

 

QUI REAL MADRID – I “Blancos” in settimana hanno affrontato per ben due volte il Barcellona, uscendo vittoriosa da tutti e due gli incontri, questo avrà dato una grande carica al team di Mourinho e chissà se sulle ali dell’entusiasmo i suoi ragazzi riusciranno a passare questo impegnativo e difficilissimo turno degli ottavi di finale di Champions League. Certo è, che se il Real venisse eliminato, sarebbe una grande delusione per i tifosi madrileni e una delle prime sconfitte per lo “Special One”. Il portoghese sta pensando fortemente di schierare Kakà, apparso in grande condizione nelle ultime uscite del Real, ma molto probabilmente partirà dalla panca ed entrerà a partita in corso. In avanti ancora Benzema favorito su Higuain, il primo è ritenuto più portato per la Champions e il secondo più per il campionato, ma come sempre faranno la solita staffetta. Sicurissimo del posto da titolare è ovviamente Cristiano Ronaldo, che torna nello stadio che lo consacrò, quindi forti emozioni per lui. In difesa il giovane Varane si accomoda in panchina e in porta ancora non recupera Casillas, quindi Diego Lopez proteggerà i pali del Real.

JMOU

 

 

Real Madrid (4-2-3-1): Diego Lopez; Arbeloa, Pepe, S.Ramos, Coentrao; Xabi Alonso, Khedira; Di    Maria, Ozil, C.Ronaldo; Benzema. A disp. : Adan, Varane, Essien, Modric, Kakà, Higuain, Morata.


 

 

 

 

Condividi
Ponzese, ma trapiantato sulla terraferma per motivi di studio. Amante di qualsiasi campionato italiano, soprattutto di quello della Lega Pro e di tutto quello che si può abbinare alla parola "Fanta".