Parma, Donadoni: “Serviva maggiore cattiveria”

Roberto Donadoni, allenatore del Parma, ai microfoni di Sky Sport parla dei problemi offensivi dei suoi:

Per vincere bisogna fare gol e noi non ci siamo riusciti. Abbiamo creato molto in avanti senza però riuscire a far male come ci sta capitando ultimamente. Abbiamo avuto molte occasioni importanti, con Biabiany e Rosi, e colpito anche un palo. Serviva maggiore cattiveria, perché quando manca la lucidità in avanti viene inficiata tutto lo sforzo fatto dalla squadra”.

Continua parlando di Icardi e non solo: “Nessuna crisi, abbiamo subito un gol dopo aver messo in campo una prova molto positiva. La rete di Icardi non è colpa di Mirante, ma di tutta la squadra, dato che l’attaccante avversario avrebbe dovuto essere marcato meglio. Fino a prima del gol avevamo giocato nettamente meglio della Sampdoria, e questo ci fa capire che siamo in grado di ritrovare la strada verso la ripresa di una serie di risultati utili. Se abbiamo mollato la presa? A livello inconscio potrebbe essere scattato qualcosa, dopo un periodo che ci aveva portati lontano dalle zone pericolose, ma sono discorsi che lasciano anche il tempo che trovano; ora dobbiamo ricominciare a far punti”.

fonte: tmw

Condividi
Nato a Terracina il 1º Agosto 1985, ama il calcio e i numeri 10 che sin da bambino hanno condizionato la sua vita. Alla sua prima collaborazione con una testata sportiva. Dal 2011 vive a Barcellona. Email: aiacomino@mondosportivo.it