Frosinone, Frabotta: “Emozione indescrivibile vincere il derby”

Per un ragazzo cresciuto nel Frosinone, è sempre un’emozione unica disputare il derby. Se poi lo si vince da protagonisti, le sensazioni sono ancora più forti. È il caso di Daniele Frabotta, 19 anni compiuti tre mesi fa ma con una grinta e un carattere da giocatore maturo. “Eravamo carichissimi per il supporto dei tifosi – commenta il terzino destro ciociaro -. È stata una bella vittoria che ci rilancia dopo molti risultati negativi” . La sfida con il Latina ha visto tornare il pubblico delle grandi occasioni al “Matusa”, fattore determinate per il conseguimento del risultato: “È stata un’emozione indescrivibile, eravamo in dodici in campo grazie al pubblico. Siamo stati bravi a tener duro fino alla fine”.

Il difensore ex Berretti ha una dedica speciale per questo importante risultato: “Dedico la vittoria alla mia ragazza Luisa, alla mia famiglia e ai nostri tifosi, anche a quelli che non erano presenti allo stadio”. Il Frosinone è atteso da otto partite che decideranno le sorti della truppa di mister Stellone, a partire da domenica a Barletta: “Ci godiamo questa vittoria e ora sotto con il Barletta. Ci aspettano otto finali da qui alla fine del campionato”.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it