Guidolin: “Dobbiamo essere attenti e concentrati se vogliamo battere il Pescara”

“Abbiamo osservato le partite del Pescara. Dobbiamo essere attenti e concentrati. Questo è fuori da ogni dubbio. Nell’ultima partita giocata dal pescara, nella prima mezzora non c’è stata un’occasione, hanno tenuto il campo molto bene. C’è voluta una bomba, una situazione individuale. Anche la Lazio in casa stava soffrendo. Situazioni che interessano a noi, meno a voi. Dobbiamo fare una partita di grande concentrazione, bravi in tutte le fasi, non sarà facile”. Parola di Francesco Guidolin che si è presentato in conferenza stampa in vista della sfida di domenica in casa del Pescara.

Il tecnico bianconero ha poi proseguito parlando della formazione: “3-4-3? Perché no, tutto è possibile. E’ una buona soluzione, che ci sta, che rispetta le caratteristiche dei vari giocatori. Ci sono altre difficoltà ma l’idea ha una sua logica. Col Torino abbiamo giocato col 3-4-3. Servono disponibilità, generosità per fare ruoli di grande sacrificio. Brkic-Padelli? Siamo molto contenti di tutti e due, domani prenderò una decisione. Non ho parlato con loro, prima di esternare mi sembra doveroso avere un breve colloquio con loro. Coi collaboratori parlo tutti i giorni ma con loro no, prima parlo a loro e poi ufficializzo. Di Natale non segna? Non c’è niente da dire… Gigi Di Biagio ieri mi ha detto che quando l’attaccante va in crisi è meglio stare zitti e lasciarlo lavorare”.

Guidolin ha convocato 22 giocatori come si legge sul sito ufficiale dell’Udinese. Ecco la lista completa:

Portieri: Brkic, Padelli, Pawlowski.

Difensori: Angella, Basta, Danilo, Domizzi, Heurtaux, Gabriel Silva, Pasquale.

Centrocampisti: Allan, Badu, Campos Toro, Faraoni, Merkel, Pereyra, Rodriguez.

Attaccanti: Di Natale, Maicosuel, Muriel, Ranegie, Zielinski.

 

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it