Manuel Pera (Poggibonsi): “Obiettivo playoff ma io credo nel secondo posto”

14 reti in campionato, la fascia di capitano al braccio e tanta qualità e cuore a disposizione della causa giallorossa: Manuel Pera parla oggi in conferenza stampa a due giorni dal big match di giornata tra i Leoni ed il Pontedera.

Manuel partiamo dalla sconfitta di Chieti.
“E’ il calcio: quando li abbiamo incontrati in casa vincemmo noi ma loro avrebbero meritato qualcosa in più ed a Chieti meritavamo noi di fare punti ma alla fine hanno vinto i neroverdi. Peccato per il rigore ma ripartiamo da quanto di buono abbiamo fatto in campo nel secondo tempo della gara in Abruzzo”.

Si continua a guardare gara dopo gara o pensi a qualcosa di diverso?
“Sì, guardiamo e giochiamo gara dopo gara ma io credo nel secondo posto. Tutte le domeniche, alla fine delle gare, io guardo sempre la classifica e domenica contro il Pontedera spero che riusciremo a fare bene così come abbiamo sempre fatto in casa”.

All’inizio della stagione, nel pre-ritiro, avevi detto di credere nella vittoria del campionato: considerando che la seconda posizione vale la Prima Divisione, al momento la tua valutazione non è poi così sbagliata…
“Ad oggi la Salernitana sta facendo un campionato a sé ma io ho detto questa cosa perché già dai primi giorni di ritiro si vedevano le qualità di questo gruppo. Inoltre ad inizio stagione avevo detto a tutti i tifosi giallorossi di venire sempre più numerosi allo stadio perché ci saremmo divertiti: rinnovo l’invito per domenica perché con il Pontedera sarà una gran bella gara”.

Tu e Grassi siete i migliori realizzatori del girone.
“A Lucca abbiamo giocato sei mesi insieme prima che io passassi alla Carrarese: lui ha un gran sinistro, ha grandi qualità e quest’anno penso che sia la sua stagione. Speriamo che domenica Pera faccia un paio di goals e che lui non becchi la porta quando tira (sorride ndr)”.

La chiave di Poggibonsi vs Pontedera.
“Dobbiamo cercare di fare la solita gara che facciamo quando giochiamo in casa e se entriamo bene in campo abbiamo tutte le possibilità di vincere questo match”.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it