Chelsea: spunta il nome di Spalletti per la panchina dei Blues

In seguito alle dichiarazioni di Rafa Benitez (“Lascerò il Chelsea a fine stagione“, ha dichiarato il tecnico spagnolo), impazza il toto-panchina per il nuovo corso della squadra londinese.

Che Benitez non sarebbe stato l’allenatore del Chelsea il prossimo anno lo si era capito già da tempo, a causa dei deludenti risultati, dello scarso feeling con lo spogliatoio e della mai celata antipatia dei tifosi per l’ex timoniere del Liverpool.

Nelle settimane passate sono rimbalzati i nomi di Mourinho e Conte su tutti, ma oggi spunta un’idea nuova per rendere di nuovo protagonista in Europa l’attuale detentrice della Champions League che, a causa di un forzato ricambio generazionale, si è vista costretta ad aprire un nuovo ciclo.

Sarebbe Luciano Spalletti, attualmente allo Zenit Sanpietroburgo, il principale obiettivo di Roman Abramovich. L’alternativa al tecnico toscano, a sorpresa, sarebbe Fabio Capello, che ha da poco preso l’incarico di commissario tecnico della nazionale russa.

Un intreccio russo e italiano, dunque, per arrivare a Londra.

Condividi
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni. Email: stomat@mondosportivo.it