Sampdoria, Garrone: “Prima la salvezza poi continueremo con Rossi”

Intervistato da SkySport24, il neo presidente della Sampdoria, Edoardo Garrone, ha parlato della sua nuova investitura: “Le cose stanno andando per il verso giusto sono contento per me è stata una giornata emozionante, divento presidente a poco più di un mese dalla scomparsa di mio padre. Metto tutto il mio impegno per fare del mio meglio per la Sampdoria. La Samp è una squadra che da sempre trasmettere simpatia anche a chi non è tifoso, i presidenti che mi hanno preceduto hanno lavorato sempre tenendo in primo piano i valori dello sport. Il nostro Fair Play è stato riconosciuto a livello internazionale. Il calcio tedesco oggi è quello più ricco d’Europa e sono ripartiti proprio dagli stadi di proprietà. Una società è più solida se ha uno stadio proprio. E’ un progetto strategico ed essenziale per il futuro. Lavorare perchè la Lega gestisca in modo più moderno gli introiti”.

Delio Rossi? Piace perchè è un uomo vero poi sta facendo veramente bene e lo si vede dal rendimento della squadra. Quando abbiamo fatto l’accordo con lui fino abbiamo concordato che nel momento in cui la Samp fosse salva ci saremmo seduti a tavolino per allungare il contratto, da parte mia c’è tutta la volontà, aspettiamo di essere salvi”.

Condividi
Nato a Terracina il 1º Agosto 1985, ama il calcio e i numeri 10 che sin da bambino hanno condizionato la sua vita. Alla sua prima collaborazione con una testata sportiva. Dal 2011 vive a Barcellona. Email: aiacomino@mondosportivo.it