Europa League, Fenerbahçe a porte chiuse col Viktoria

Pugno duro della Uefa sul Fenerbahçe. Il club turco dovrà infatti giocare a porte chiude la gara contro il Viktoria Plzen in Europa League a causa dei razzi e fumogeni lanciati dentro lo stadio dai tifosi turchi presenti all’esterno dell’impiato durante la gara col Bate Borisov, anch’essa giocata a porte chiuse. Il Fenerbahçe è stato inoltre squalificato per la prossima competizione europea, anche se la sanzione sarà sospeso per un periodo di due anni.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.