Rugby, Pro12: il successo di Treviso

Nell’ultima giornata di Pro12, luci e ombre dalle franchigie italiane. Nel campionato professionistico che mette insieme i club provenienti da Galles, Scozia, Irlanda e Italia, il Benetton Treviso ha infatti sconfitto la forte compagine irlandese di Munster, mentre le Zebre sono andate, ancora una volta, a un passo dalla vittoria.

Nel dettaglio, a Monigo il XV della marca ha battuto gli irlandesi con punteggio di 34-10. Affermazione autoritaria, sebbene non si possa non tener conto dell’assenza di molti nazionali, da una parte e dall’altra. Il Pro12 in periodo di Sei Nazioni, del resto, questo è e i Leoni sono riusciti nel fermare il blasonato avversario.

Ko le Zebre, che davanti ai 400 spettatori dello Stadio XXV Aprile di Parma hanno ceduto 13-14 ai Dragons. Una vera sfortuna, per la sconfitta di misura e per l’andamento dell’incontro spesso premiante i ragazzi di Gajan. Coda della classifica ancora desolante, ma segni di ripresa evidenti.

Il successo di Treviso sulle pagine ufficiali del Pro12
Il successo di Treviso sulle pagine ufficiali del Pro12

Per effetto di questi e degli altri risultati, è ancora Ulster la squadra al comando nel Pro12, nonostante la sconfitta in quel di Glasgow (20-14), per uno scontro Scozia-Irlanda che anche a livello di club fa l’occhiolino a quanto successo nel Sei Nazioni.

BENETTON-MUNSTER 34-10
MARCATORI
: pt 3′ Nitoglia meta tr. Di Bernardo; 19′ Giusti meta; 23′ Keatley p.; 34′ La Grange meta tr. Di Bernardo; 40′ Di Bernardo p.; st 10′ meta tecnica Munster tr. Keatley; 21′ Semenzato meta; 38′ Toniolatti meta tr. Di Bernardo.
BENETTON TREVISO: B. Williams; Nitoglia, Pratichetti (st 35′ Ambrosini), La Grange (st 17′ Iannone), Toniolatti; Di Bernardo, Semenzato; Loamanu (st 19′ Filippucci), Giusti, Budd; Van Zyl, Bernabò (st 31′ Fuser); Roux (st 26′ Di Santo), Maistri (st 17′ Sbaraglini), Rizzo (st 26′ Muccignat). A disp.: Ceccato. All. Smith.
MUNSTER: Jones; Hurley, Laulala (st 24′ Dineen), Downey (st 13′ Hanrahan), Murphy; Keatley, D. Williams (st 24′ Sheridan); Coughlan (st 22′ Stander), O’Donnell, Butler; Holland, Nagle (st 16′ Foley); Archer (st 16′ Botha), Sherry (st 33′ Varley), Du Preez (st 33′ Ryan). All. Penney.
ARBITRO: Paterson della Federazione Scozzese/Traversi della Federazione Italiana.
NOTE: pt 22-3; spettatori: 2200 circa; cartellino giallo a: Maistri (st 9′), O’Donnell (st 20′); RaboDirect Man of the Match: Christian Loamanu (Benetton Treviso); calciatori: Benetton Treviso 4/7 (Di Bernardo 4/7), Munster 2/3 (Keatley 2/3); punti in classifica: Benetton Treviso 5, Munster 0.

PRO 12 – Risultati

Blues-Connacht 22-26
Glasgow-Ulster 20-14
Ospreys-Ediburgo 24-7
Leinster-Scarlets 32-5
Treviso-Munster 34-10
Zebre-Dragons 13-14

CLASSIFICA: Ulster 59, Glasgow 56, Leinster 54, Ospreys 47, Scarlets 46, Munster 41, Cardiff 33, Treviso 32, Connacht 28, Edimburgo 23, Dragons 22, Zebre 7

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it