Cannavaro: “Napoli, se giochi come sai puoi battere la Juve”

“Venerdì mi aspetto una partita tosta, la Juve non molla mai ed è abituata a giocare incontri di questo tipo. Per il Napoli sarà indubbiamente una gara difficile”. Fabio Cannavaro, ai microfoni di Radio Kiss Kiss, ha parlato della sfida di venerdì sera tra Napoli e Juventus. “Gli azzurri devono dimostrare ancora di poter crescere, di saper affrontare queste partite. Con Sampdoria ed Udinese il Napoli non è stato esaltante – ha spiegato il campione del mondo 2006 – certo affrontare la Juve dà stimoli superiori, e ci sono tutti i presupposti per far bene. Non sarò al San Paolo, vedrò la gara da Dubai. Ha detto bene Maradona – ha aggiunto – la paura non deve esistere, nel calcio, la Juve è forte ma come ha dimostrato quest’anno, rispetto a quello precedente, non è imbattibile. Questa gara non deve rappresentare la gara dell’anno, quella che può salvare una stagione. Deve invece far crescere negli azzurri la convinzione nei propri mezzi, oltretutto il San Paolo sarà esaurito e se gioca da Napoli, questa squadra ha molte chance di vittoria”.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it