VIDEO – Il ko azzurro all’Olimpico (Sei Nazioni 2013)

Nella come sempre suggestiva cornice di un Olimpico coinvolto e trascinante, l’Italia ha trovato la seconda sconfitta di fila nel Sei Nazioni 2013, dopo il tonfo in Scozia.

Per gli azzurri, un pomeriggio da dimenticare, vuoi per l’assenza di Parisse, vuoi per la benzina finita attorno all’ora di gioco. Halpenny, il maestro gallese, è stato infallibile o quasi nei calci, il Galles si è rivelato superiore nelle fasi più importanti.

Riviviamo, attraverso gli highlights ufficiali dell’organizzazione del torneo, le fasi cruciali e le emozioni di un pomeriggio tinto come sempre d’azzurro, nonostante il risultato.

Abbiamo subito troppo in mischia e preso troppi calci contro. Non è andata bene, non siamo abituati nemmeno noi a fare partite del genere, dobbiamo riprenderci e ripartire.  Dovevamo gestire bene gioco e il territorio, ma non lo abbiamo fatto al meglio. Dovevamo metterli sotto pressione con un gioco al piede di qualità ma ci siamo persi nella confusione (Leonardo Ghiraldini, Italia, OnRugby)

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it