Serie A, 26a giornata: la Juve supera il Siena. Pioggia di gol a Cagliari e Bergamo

Quattro le partite in programma oggi pomeriggio. Il Siena regge peri primi 30′ contro la capolista Juventus, poi una rete del difensore Lichtsteiner permette agli uomini di Antonio Conte di passare in vantaggio; gli ospiti colpiscono due legni con Emeghara e Terlizzi. Pioggia di reti a Bergamo sotto una fitta nevicata; bergamaschi in vantaggio con Livaja servito da Bonaventura, ma i giallorossi ribaltano il risultato con un’azione personale di Marquinho e con la punizione vincente di Pjanic che gela il portiere avversario. Prima dell’intervallo è ancora Livaja ad andare in rete, concretizzando in rete un cross dalla destra. Il gol vittoria lo realizza il greco Torosidis nella ripresa.

Pirotecnico Cagliari e Torino con tre rigori; il Torino acciuffa in extremis il pareggio in doppia inferiorità numerica, ma viene beffato nei secondi finali di gioco da Conti. Regalo di compleanno particolare per Pulvirenti che vede il suo Catania vincere in trasferta a Parma.

Serie A – 26a giornata
Palermo-Genoa 0-0
Sampdoria-Chievo 2-0 (33’Poli, 83′ Eder)
Atalanta-Roma 2-3 (8′ e 44′ Livaja (A), 11′ Marquinho (R), 33′ Pjanic (R), 70′ Torosidis (R))
Cagliari-Torino 4-3 (36′ Sau rig. (C), 46′ Cerci (T), 53 Stevanovic (T), 74′ Conti (C), 86′ Pinilla rig. (C), 91′ Bianchi rig. (T), 94′ Conti (C))
Parma-Catania 1-2 (4′ Lodi (C), 43′ Keko (C), 86′ Amauri (P))
Juventus-Siena 3-0 (30′ Lichtsteiner,72′ Giovinco, 89′ Pogba)
Inter-Milan (h. 20.45)

Lunedì 25 febbraio
Udinese-Napoli (h. 19.00)
Lazio-Pescara (h. 21.00)

Martedì 26 febbraio
Bologna-Fiorentina (h. 20.00)

CLICCA QUI PER LEGGERE LA CLASSIFICA

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it