Lega Pro, Seconda Divisione: Melfi-Martina Franca 0-0

Un punto che rispecchia una gara anonima di due formazioni che in 93 minuti di gara sono arrivate entrambe raramente alla conclusione. Melfi e Martina non si fanno male e danno vita a una gara a tratti soporifera, con pochi sussulti da raccontare. Una gara interlocutoria che mostra un Martina ancora poco concreto e che dovrà cambiare passo per raggiungere la zona playoff.

Martina che parte bene con Gambino che prova subito la conclusione ma con il passare dei minuti il Melfi alza il suo baricentro e inizia a creare seri problemi alla retroguardia martinese. Suarino di testa al 5’ e Orlando due minuti dopo tentano di perforare la retroguardia ospite senza fortuna. Al 12’ Orlando cede a Croce appostato al limite dell’area. L’avanti locale buca la difesa martinese ma cicca il rasoterra che si perde a lato. Un minuto dopo il Martina si fa vedere in avanti con la punizione di Marsili che tenta di mettere Gambino in condizione di tirare ma Scuffia lo anticipa. Benci ci prova con poca fortuna, stessa sorte del tiro di Dispoto al 23’ che termina out dopo un’azione personale. Al 27’ il Melfi sciupa l’azione del possibile vantaggio: Simeri lancia lungo dalla zona difensiva per Croce. Filosa perde completamente lo stesso Croce che si invola verso la porta inseguito da Gambuzza, tenta il tiro a incrociare che si perde fuori di un nulla a Perina battuto.

Un minuto dopo è ancora Croce servito in area da Orlando a tentare il tiro a botta sicura su cui Perina si oppone col corpo salvando il risultato. Al 34’ si rivede il Martina con un bel inserimento di Gambino su servizio di Filosa. Porcaro sventa deviando in fallo laterale. In seguito ci prova anche Marsili dalla tre quarti ma la palla termina fuori di poco. Mangiacasale due minuti dopo prova il tap-in su una palla deviata. Gambino lo disturba e la palla va fuori. Sino al termine della prima frazione non c’è altro da segnalare. Nella ripresa Bitetto passa al 4-4-2 mettendo da parte l’idea del ‘rombo’. Ripresa che vede i biancoazzurri più convinti: ci provano Gambuzza di testa e Ancora da lontano con poca fortuna. Ottima punizione guadagnata da Gambino all’8’ ma Marsili conclude sulla barriera e i locali spazzano. Al 12’ Marsili trova Gambuzza in area sugli sviluppi di una punizione. Il capitano prova il tiro a botta sicura ma il pallone viene incredibilmente deviato da Filosa. La ripresa è tutta in un tiro di Dispoto al 22’ parato facilmente da Scuffia. Da parte sua il Melfi non crea alcuna azione pericolosa e l’unico vero sussulto della seconda frazione è l’espulsione di Marsili che, ammonito nel primo tempo, mette giù Muratore in azione di rimessa. Martina in 10 dal 32’ ma capace di gestire bene il campo con l’unico cambio operato da Bitetto (Anaclerio per Ancora). 48 minuti assolutamente soporiferi all’insegna del ‘non facciamoci del male’ e un punto che muove la classifica del Martina, con i biancoazzurri che comunque devono ancora lavorare molto per tentare l’assalto ai playoff.

A.S. MELFI – MARTINA FRANCA 0-0

A.S. MELFI (3-5-2): Scuffia, Spirito, Benci (37’st D’Angelo), Porcaro, Dermaku, Gennari, Orlando (12’st Conte), Muratore, Simeri (37’st Improta), Suarino, Croce. All. Bitetto L.. A disp: Volturo, Sgambato, Gatto, Cuomo.

AS MARTINA FRANCA (4-3-1-2): Perina, Dispoto, Tundo, Scarsella, Gambuzza, Filosa, Mangiacasale, Marsili, Ancora (20’st Anaclerio), Petrilli, Gambino. All. Bitetto F.. A disp: Modesti, Di Dio, Bagaglini, De Lucia, Memolla, Provenzano.
Arbitro: Sig. Manuele Verdenelli di Foligno. Assistenti: Sigg.ri Antonello Orlando Ferraioli di Nocera Inferiore e Manuel Robilotta di Sala Consilina
Angoli: 3-4. Recupero: 0’, 3’. Ammoniti: Filosa (Ma), Muratore (Me), Marsili (Ma), Porcaro (Me). Espulsi: Marsili (Ma).
Note: Spettatori 400 circa di cui circa 20 provenienti da Martina Franca.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it