Inter-Milan: statistiche, numeri e precedenti del derby di Milano

Può essere la svolta della stagione per entrambe le squadre: l’Inter cerca di ritrovare il passo perduto dopo la trasferta allo Juventus Stadium, in vista della volata per il terzo posto, mentre il Milan vuole cavalcare il buon momento di forma battendo gli acerrimi rivali e prenotando un posto nell’Europa che conta. Proprio quella Champions League che, in settimana, ha regalato una delle più grandi soddisfazioni di sempre ai rossoneri, che nel più classico dei “mercoledì sera da leoni” hanno battuto il Barcellona nell’andata degli ottavi di finale.

Dando un’occhiata ai precedenti tra le due squadre, la prima e l’ultima sfida (con l’Inter in casa) sono state vinte dai nerazzurri: 5-1 nel febbraio 1910 e, invece, 4-2 nel maggio scorso. Quest’ultimo incontro fu decisivo nell’assegnazione dello scudetto alla Juventus, che grazie al passo falso del Milan ipotecò la vittoria del suo 28esimo scudetto.

La squadra di Massimiliano Allegri è intenzionata a ribaltare una statistica che vede, dalla stagione 2008-2009 ad oggi, sempre vincitrice la stessa squadra nei due derby stagionali. Il 7 ottobre 2012, infatti, fu un gol di Walter Samuel al terzo minuto di gioco a regalare alla squadra di Andrea Stramaccioni i tre punti, non senza polemiche per qualche decisione dubbia della quaterna arbitrale.

Comandini Milan PP

Sono ben 11 i gol realizzati nel più spettacolare (e ricco di reti) derby di sempre: era il 6 novembre 1949 quando l’Inter si impose per 6-5 contro i cugini rivali, e mai più nella storia di questa partita questo record fu eguagliato. Per quanto riguarda invece gli incontri più recenti, ricordiamo uno 0-6 tanto invocato dai milanisti, con le doppiette di Comandini e Shevchenko, e le reti di Serginho e Giunti. Per quanto riguarda i nerazzurri, invece, difficile dimenticare quel 4-0 rifilato a Storari e compagni nell’agosto della stagione 2009-2010, quella terminata poi con la vittoria del triplete nerazzurro.

In totale Inter e Milan – con i nerazzurri in casa e compresi gli incontri di Coppa Italia e Champions League – si sono affrontati ben 102 volte, e in questi precedenti l’equilibrio l’ha sempre fatta da padrone. 35 vittorie nerazzurre, 33 pareggi e 34 gioie rossonere è, infatti, il bollettino provvisorio del derby della Madonnina: anche il conto dei gol rispecchia l’equilibrio visto in campo, dato che a fronte dei 144 gol dell’Inter, ve ne sono 140 di marchio rossonero.

Infine non potevano mancare illustri ex nella partita più spettacolare del 26esimo turno di Serie A. Da una parte ben tre rossoneri hanno vestito la maglia del club di via Durini: stiamo parlando di Giampaolo Pazzini, Sulley Muntari e, soprattutto, Mario Balotelli, l’uomo più atteso di questo derby; per quanto riguarda l’Inter, invece, solo Antonio Cassano ha disputato almeno una volta il derby da avversario dei nerazzurri. La sfida nella sfida è proprio tra l’ex attaccante del Manchester City e il nativo di Bari: probabilmente colui che si rivelerà decisivo per le sorti della propria squadra, sarà anche quello che potrà gioire maggiormente al triplice fischio finale di Mazzoleni.

Non ci resta che sederci sul divano, e gustarci minuto dopo minuto questa classica del calcio italiano, che ci auguriamo almeno tanto spettacolare quanto decisiva per le sorti del campionato nostrano.

Probabili formazioni

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it