Basket in carrozzina, Sassari batte Giulianova

Sassari rialza la testa dopo le tre sconfitte di fila e resta in corsa per i playoff scudetto. Prestazione davvero notevole quella fornita davanti al pubblico del PalaSerradimigni dall’Anmic-Dinamo che ha travolto il Gruppo Tercas Amicacci Giulianova per 75-50.

Trascinata da un Brad Ness strepitoso (36 punti con 15/17 al tiro, 12 rimbalzi e 5 assist), la formazione allenata da Marco Bergna ha impiegato appena 14′ per lanciare il break che ha indirizzato la partita sui binari voluti. Prima Rouillard (20-12 al 8′) e poi l’australiano Ness (26-15) hanno bucato la difesa abruzzese. Molti minuti in campo per Arghittu e Berdun, che hanno dato sostanza alla difesa. Al riposo lungo l’Anmic-Dinamo è arrivata con un rassicurante +14.

Nella terza frazione il Giulianova ha provato a riportarsi sotto (40-32 con De Maggi al 26′) ma la tripla di Ruggeri ha ricacciato indietro gli avversari e la squadra sassarese ha dato anche spettacolo: bellissimo il canestro rovesciato in tuffo di Curle nonostante il fallo.

ANMIC-DINAMO SASSARI: Spanu, Arghittu, Ness 36, Ruggeri 18, Curle 9, Berdun 2, Rouillard 10.
AMICACCI GIULIANOVA: De Maggi 11, Aubry, Minella 4, Gemi, Marchionni 11, Turlo 12, Macek 6, Bandura 6.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it