Ligue 1, 26a giornata: ma quali “mura amiche”? E il Nancy sprofonda

Civelli Nizza LigueE’ il sabato dei corsari, in Ligue 1. E lo sbarco non è in un villaggio, ma in ben tre dei sei stadi dove era di scena la giornata ventisei del campionato francese: il Saint Etienne, con un 3-0 sull’ultimissimo Nancy, si conferma miglior squadra del 2013 con diciassette punti su ventuno conquistati, trascinato da altri due gol del sempre più determinante Pierre-Emerick Aubameyang.

Ad Ajaccio approda il Lille, che va a cogliere la terza vittoria consecutiva e rilancia le proprie ambizioni di alta classifica; i corsi erano imbattuti nel 2013. Il Montpellier espugna Evian, mentre nelle altre tre partite altrettanti pareggi, di cui due a reti bianche mentre tra Rennes e Sochaux finisce 2-2.

Il vero exploit è quello del Nizza: la vittoria nell’anticipo di ieri col Reims porta la squadra di Puel a un solo passo dal podio e con altri trentasei punti a disposizione, tutto è possibile.

Domani c’è le Classicò: al Parco dei Principi sarà battaglia tra PSG e OM.

Venerdì
Nizza-Reims 2-0 (13′ rig. Eysseric, 85′ Civelli)

Sabato
Rennes-Sochaux 2-2 (21′ Sio (S), 34′ Boye, 56′ Corchia (S), 88′ Makoun)
Ajaccio-Lille 1-3 (38′ aut. Poulard (L), 67′ e 74′ Payet (L), 77′ Belghazouani)
Evian-Montpellier 0-1 (81′ Belhanda)
Nancy-Saint Etienne 0-3 (17′ Brandao, 40′ e 89′ Aubameyang)
Troyes-Bastia 0-0
Valenciennes-Tolosa 0-0

Domenica
Lione-Lorient
Bordeaux-Brest
Paris Saint Germain-Marsiglia

PER VISUALIZZARE LA CLASSIFICA AGGIORNATA DI LIGUE 1 CLICCA QUI

Condividi
Appassionato di calcio in genere, ha collaborato con alcune testate locali che si occupano di calcio giovanile ed è uno dei "vecchietti" reduci del primo MP. Vive a Torino ed è papà di due splendide bimbe. Email: spanetta@mondosportivo.it