Rugby, Sei Nazioni: l’Italia per il Galles

Il commissario tecnico della nazionale Brunel ha annunciato i quindici giocatori che partiranno titolari nella sfida dell’Olimpico con il Galles, programmata per le 15:30 di Sabato 23 Febbraio.

Senza lo squalificato Parisse l’Italia parte sfavorita, mentre è bocciatura per Orquera. All’apertura delle Zebre viene preferito Burton, titolare con la maglia n. 10. Mediano di mischia agirà Gori, mentre la maglia n. 8 di Parisse passa a Vosawai.

Il Galles, reduce dal successo su una Francia invero tutt’altro che irresistibile, cerca la seconda vittoria stagionale nel Sei Nazioni, per onorare soprattutto un torneo vissuto, è bene ricordarlo, da squadra detentrice.

Arbitrerà il francese Romain Poite, coadiuvato da Alain Rolland (Irlanda) e Pascal Gauzere (Francia). L’inglese Geoff Warren sarà television match official.

Italia: 15 Andrea Masi, 14 Giovambattista Venditti, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Gonzalo Canale, 11 Luke McLean, 10 Kristopher Burton, 9 Edoardo Gori, 8 Ratu Manoa Vosawai, 7 Simone Favaro, 6 Alessandro Zanni, 5 Francesco Minto, 4 Antonio Pavanello, 3 Martin Castrogiovanni, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Andrea Lo Cicero.
A disp.: 16 Davide Giazzon, 17 Alberto De Marchi, 18 Lorenzo Cittadini, 19 Quintin Geldenhuys, 20 Paul Derbyshire, 21 Tobias Botes, 22 Luciano Orquera, 23 Gonzalo Garcia.

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it