Stramaccioni: “Concentrati sul Cluj. Qualificazione ancora non certa”

“Il nostro obiettivo è passare il turno, non sarà facile, non è scontato”. Andrea Stramaccioni pretende calma: stando alle sue parole, nonostante la vittoria dell’andata, la sua Inter dovrà ancora lottare per centrare la qualificazione. “Pensiamo a fare bene anche domani col Cluj, poi penseremo al derby. Io a rischio esonero? Se un allenatore a questo livello pensa queste cose è finito ancora prima di cominciare”.

“La pressione è alta – ha aggiunto Stramaccioni – abbiamo perso domenica, è normale arrivino critiche. Penso però che faremo bene domani e anche nel derby – ha dichiarato – Il bello e il brutto di allenare l’Inter è che questa pressione ce l’ho dal primo giorno in cui alleno questa grande squadra. Col Cluj dovrà andare in campo un’Inter molto concentrata, non dobbiamo andare in campo per difenderci. Il futuro? Credo che l’Inter stia lavorando molto sotto questo aspetto – ha concluso Stramaccioni – questo è il primo anno di un rinnovamento che darà più in là i suoi frutti”.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it