Rugby: un mese di squalifica per Parisse

Tegola per la nazionale italiana di rugby a pochi giorni dal match casalingo del Sei Nazioni contro il Galles. Il capitano Sergio Parisse è stato sanzionato con trenta giorni di squalifica per aver insultato il direttore di gara nel corso della gara Stade Francais-Bordeaux del campionato francese. La sospensione sarà valida anche in campo internazionale e costringerà Parisse a saltare i tre restanti impegni del Sei Nazioni. Per la sua sostituzione il c.t. Brunel potrebbe puntare su Alessandro Zanni.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it