Paolo Di Canio lascia lo Swindon Town

Paolo Di Canio si è dimesso dall’incarico di allenatore dello Swindon Town. Una decisione presa dal tecnico dopo la cessione di Matt Ritchie al Bournemouth avvenuta senza il suo consenso. Di Canio ha spiegato le sue motivazioni alla stampa inglese, parlando di situazione insostenibile, fatta di promesse non mantenute e di una situazione finanziaria critica. La sua avventura nel club inglese termina dopo un anno e mezzo.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it