Torino, Ventura: “Un Cerci così è da Nazionale”

L’allenatore del Torino Giampiero Ventura, intervistato dai colleghi di Sky Sport, ha tessuto le lodi dell’esterno Alessio Cerci che, a suo avviso, potrebbe tornare utile al Ct della Nazionale Cesare Prandelli: “Cerci è un giocatore che ha qualità importanti e che negli ultimi mesi ha capito quale strada seguire per tornare il giocatore che conoscevo. Ha ancora margini di miglioramento sia mentalmente sia fisicamente perché può diventare un giocatore devastante. Gli ho chiesto di usare di più la testa e restare sempre concentrato. Credo comunque che ancora il vero Cerci non l’abbia mai visto nessuno: se continuerà così potrò diventare un giocatore importante per noi e per la Nazionale”.

L’ambiente granata sembra aver ritrovato entusiasmo e questo non può che rendere felice Ventura: “È gratificante vedere che l’atmosfera attorno al Torino si sia rasserenata in questi ultimi 18 mesi e che i tifosi abbiano ritrovato l’orgoglio granata che si era un po’ perduto. Oggi abbiamo fatto una partita di grande personalità contro una squadra ostica come l’Atalanta e credo che i tifosi siano contenti di ciò e siano orgogliosi di poter vedere una squadra che non solo vince, ma diverte. Spero che presto si potrà giocare in questa maniera con continuità”.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it