Lega Pro, Seconda Divisione: Arzanese-Aversa Normanna 2-0

L’Arzanese torna alla vittoria e fa un bel balzo in classifica raggiungendo quota 31 punti. Fondamentale è stata la voglia di riscattare l’immeritata sconfitta contro L’Aquila di quindici giorni fa. Oggi l’Arzanese è stata cinica e precisa sotto porta e ha raccolto la sesta vittoria tra le mura amiche. A sbloccare il risultato al 12′ è Sandomenico che, dopo aver sfruttato l’ottimo assist di Elia, ha trafitto Gragnaniello con un bel destro rasoterra. L’Aversa risponde con un paio di occasioni capitate sui piedi di Gagliardi e Gesuele ma la mira non è precisa. Al 36′ l’occasione migliore per i normanni, con Gagliardi che, avvantaggiatosi forse da un fallo non ravvisato dal direttore di gara, si fa respingere la conclusione ravvicinata da un intervento in due tempi di Aprea. Nella ripresa l’Aversa prova ad alzare il ritmo ma i padroni di casa sono molto ordinati e difendono con equilibrio e in pratica rischiano poco. A dieci minuti dalla fine, nel momento migliore dell’Aversa, il raddoppio arzanese con Riccio, abile a sfruttare la respinta corta di Gragnaniello dopo un corner calciato da Sandomenico.

ARZANESE (3-4-3): Aprea; Caso, Riccio, Tommasini; Laezza, Tarascio (11′ st Florio), Maschio (32′ st Figliolia), Funari; Elia (19′ st Improta), Fragiello, Sandomenico. A disp: Fiory, Albanese, Mascolo, Roghi. All.: Rogazzo.
AVERSA NORMANNA (4-4-2): Gragnaniello; Ricci, Campanella, Panarelli, Avagliano; Manco (42′ st Polani), De Martino (29′ st Ercolano), Giglio, Gagliardi (19′ st Pizzi); Peluso, Gesuele. A disp: Esposito, Giordani, Marano, Wagner. All.: Chiancone.
ARBITRO: Capilungo di Lecce.
MARCATORI: 11′ pt Sandomenico, 33′ st Riccio.
NOTE: Ammoniti Riccio, Laezza, Ricci, Improta, Campanella. Spettatori 250 circa. Prima del fischio d’inizio è stato tributato un minuto di silenzio alla memoria di Carmelo Imbriani.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it