Atalanta, Colantuono: “Peccato per il gol preso nel finale”

L’Atalanta ha incassato il gol del 2-1 contro il Torino a pochi minuti dalla fine, il tecnico Stefano Colantuono è apparso amareggiato per il punteggio finale: “Abbiamo preso il gol alla fine, con la difesa schierata, è un vero peccato. Un punto ci sarebbe stato per come si era messa la partita”. Secondo quanto riportato da atalantini.com, ha pesato molto l’assenza di Cigarini in mezzo al campo: “Di certo ci manca Cigarini, non averlo sicuramente può incidere anche tanto sul nostro gioco”.

Colantuono è passato poi ad analizzare la gara: “Nel primo tempo siamo stati troppo passivi, dovevamo essere un po’ più insidiosi nel proporci: abbiamo sbagliato troppo nei primi 45′ e la squadra in generale non mi è piaciuta nel suo avvio”. Decisive le reti subite in contropiede: “Prendere gol in contropiede è grave, così come la seconda rete di Birsa con la difesa schierata. Questa gara non è stata per noi un’ottima gara, il Torino l’ha disputata di certo meglio”.

L’allenatore orobico ha parlato della prestazione di Livaja: “Lo stiamo conoscendo, è un buon giocatore e lo stiamo inserendo con i giusti tempi. Abbiamo bisogno di lui e ci auguriamo possa darci un contributo importante”. Sulla scelta del 4-4-2 in corso d’opera: “Non riuscivamo ad alzarci, ecco perché ho inserito Livaja per dare più sostegno a Denis che era troppo isolato”.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it