VIDEO – Libertadores: l’astuto teatrino di Ronaldinho che vale l’assist vincente per Jô

Ronaldinho ci ha spesso abituato a giocate inaspettate e geniali ma quanto andato in scena nel derby brasiliano tra Atlético Mineiro e São Paulo, valido per la prima giornata di Copa Libertadores, è qualcosa di inedito nel repertorio del Gaúcho.

Al 13′ minuto dell’incontro, disputato allo stadio Independência di Belo Horizonte, il Pallone d’Oro 2005, sfruttando un’interruzione del gioco, si avvicina alla porta avversaria per dissetarsi, con lo stesso portiere-goleador paulista, Rogério Ceni, a offrirgli la borraccia. La ripresa del gioco, però, è in mano al Galo: la lunga rimessa laterale di Marcos Rocha si rivela così una lama affilata che taglia la distratta difesa ospite, smarcando Dinho nel cuore dell’area di rigore. A quel punto stop e assist per l’accorrente diventano una semplice formalità: l’1-0 è già bello confezionato.

Non sarà l’unico assist di R10 nell’incontro: al 72′ l’ex milanista infatti si ripete, servendo il cross perfetto per la testa di Réver che realizza così la rete del 2-0. La partita terminerà 2-1, con il gol di Aloísio ad addolcire il passivo per il São Paulo: non poteva invece esser dei migliori l’esordio per l’Atlético Mineiro, assente da tredici anni dalla Libertadores e considerato tra le favorite per la vittoria finale.

A fine partita Ronaldinho ha dichiarato che non c’era premeditazione nel gesto ma che si è trattato solo di una fortunata circostanza: c’è da credergli?

Questo il video dell’azione, giudicate voi:

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it