Roma, Andreazzoli: “Occasione da non mancare”

Aurelio Andreazzoli, tecnico della Roma, alla sua seconda panchina stagionale dovrà vedersela con la Juventus, galvanizzata dal recente successo in Champions League, domani sera all’Olimpico. Queste le sue parole in conferenza stampa: “I numeri parlano di una sfida impari, la classifica non convince però c’è da valutare l’aspetto collettivo. Conte ha fatto un grosso lavoro e gli faccio i complimenti, è un godimento vedere la sua squadra. I valori delle due squadre non sono rispecchiati dalla classifica.” 

Difesa a 3? “Abbiamo più soluzioni tattiche, pensiamo al lavoro fatto in settimana e decidiamo. Ci sarà un bel pubblico e gli avversari sono onorevoli, quindi l’occasione è irripetibile e credo che non la mancheremo. Io godo a fare questo lavoro, l’unico problema è che la domenica si gioca… Osvaldo? Se sta bene gioca senz’altro. Contro la Sampdoria all’annullamento del gol di Lamela potevamo anche stare sul tre a zero ma non siamo stati bravi a chiudere. Quello che è necessario è che adesso non c’è nessun tipo di problema, vengono riportate cose in maniera non veritiera. Pogba? E’ un ragazzo di valore, Conte ti saprebbe dir meglio di me, vi posso dire che Marchisio è fenomenale e relativamente può essere un vantaggio non averlo contro. Non ho visto un gran calo nella gara di Marassi, gli episodi sono stati tutti contrari e questo ti condiziona. L’affare Osvaldo? Sono state riportate cose con cattiveria ma la verità non ve la posso rivelare”.

LEGGI QUI I CONVOCATI DI ANDREAZZOLI

 

Condividi
Nato a Terracina il 1º Agosto 1985, ama il calcio e i numeri 10 che sin da bambino hanno condizionato la sua vita. Alla sua prima collaborazione con una testata sportiva. Dal 2011 vive a Barcellona. Email: aiacomino@mondosportivo.it