Stankovic: “Stessa emozione dell’esordio, ma ho pensato di lasciare”

E’ uno Stankovic molto emozionato quello che si presenta ai microfoni di Sky Sport nel dopo gara della sfida fra Inter e Chievo per raccontare in 9 mesi di calvario a seguito dei ripetuti infortuni al tendine d’Achille. “Sono felicissimo di tornare in campo dopo così tanti mesi e due operazioni che a questa età non son facili da superare. Per 3-4 volte ho pensato di lasciare il calcio, ma la mia famiglia mi ha aiutato ad andare avanti. Voglio ringraziare inoltre tutti dal presidente allo staff medico dell’Inter, dai compagni ai tifosi che mi sono sempre stati vicini in questi momenti difficili. Oggi mi sono sentito emozionato come nel ’95 quando feci l’esordio con la maglia della Stella Rossa. – conclude Stankovic parlando del suo stato di forma – Non sono ancora al top ovviamente, ma lavorerò duramente per recuperare e dare una mano ai compagni e al mister”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.