Palermo-Pescara, le formazioni ufficiali

Malesani preferisce Dybala a Boselli come punta e gli affianca ancora Fabbrini, nel secondo tempo pronto ad entrare Formica per spaccare la difesa avversaria come settimana scorsa. Bergodi deve fare a meno, per infortunio del neo acquisto Sforzini e per questa settimana si affida a Caraglio, confermato D’Agostino in cabina di regia.

palermo logoPALERMO (3-5-2) : 54 Sorrentino; 6 Munoz, 25 Von Bergen, 3 Aronica; 22 Nelson, 5 Barreto (cap.), 23 Donati, 20 Arevalo Rios, 8 Dossena; 9 Dybala, 16 Fabbrini.

A disposizione: 99 Benussi, 7 Viola, 14 Anselmo, 17 Boselli, 18 Faurlin, 19 Sperduti, 28 Kurtic, 29 Garcia, 30 Brichetto, 33 Formica, 50 Sanseverino, 89 Morganella.

Allenatore: Alberto Malesani.

 

logo pescaraPESCARA (4-3-3) : 77 Perin; 2 Zanon, 28 Bianchi Arce, 23 Cosic, 15 Bocchetti; 26 Blasi, 70 D’Agostino, 18 Rizzo; 99 Caprari, 60 Caraglio, 10 Celik

A disposizione: 32 Pelizzoli, 4 Casciome, 6 Zauri, 8 Bjarnason, 9 Abbruscato, 14 Balzano, 22 Vukusic, 95 Savelloni.

Allenatore: Cristiano Bergodi.

 

ARBITRO: Massimiliano Irrati (Pistoia).

Assistenti: Gianluca Cariolato (Legnago) – Fabiano Preti (Mantova).

Quarto ufficiale: Giorgio Niccolai (Livorno).

Arbitri aggiuntivi: Paolo Tagliavento (Terni) – Claudio Gavillucci (Latina).

Condividi
Ponzese, ma trapiantato sulla terraferma per motivi di studio. Amante di qualsiasi campionato italiano, soprattutto di quello della Lega Pro e di tutto quello che si può abbinare alla parola "Fanta".