Maran: “Tutti arruolabili, c’è l’imbarazzo della scelta”

Una rosa a disposizione finalmente ampia per il tecnico del Catania, Maran, intervenuto in sala stampa, per commentare la sfida con l’Atalanta: “Si sono allenati tutti e sono arruolabili e convocati, al di là di Sciacca, Augustyn e Çani: l’imbarazzo della scelta “complica” la vita da una parte, per un allenatore, ma dall’altro la facilita ed è senz’altro un fattore positivo. La squadra sta bene, siamo proiettati sulla partita senza pensare ad altro, non è una gara-spartiacque”.

Qualche dubbio rimane sulla scelta del modulo da adottare per domani: “A prescindere dal modulo, il Catania ha identità e mentalità precise ed entrambe le ipotesi sono state vagliate e curate in settimana. Il sito della Lega ci definisce rivelazione del torneo? Credo che piacciano la nostra consapevolezza ed il nostro modo di andare a giocare sempre la partita a viso aperto”.

L’Atalanta è una squadra da non sottovalutare e l’incognita campo pesante potrebbe creare problemi agli etnei: “Prima del successo di domenica scorsa, spesso i nerazzurri hanno perso immeritatamente, giocando bene. Dovremo prestare particolare attenzione alla fase di transizione”. A Bergamo il terreno di gioco potrebbe essere pesante… “Dovremo essere bravi, in questo caso, a fare di necessità virtù: non abbiamo mai messo le mani avanti”. Da Siena in poi, è cambiato l’atteggiamento in trasferta del Catania? “Sinceramente, credo di no. Semmai, negli ultimi tempi, può esserci stata una convinzione maggiore, legata proprio ai risultati positivi”.

Questi i calciatori convocati da Maran per la sfida contro l’Atalanta:

Portieri: 21 Andujar, 1 Frison, 29 Terracciano.
Difensori: 22 Alvarez, 14 Bellusci, 33 Capuano, 6 Legrottaglie, 12 Marchese, 2 Potenza, 5 Rolín, 3 Spolli.
Centrocampisti: 4 Almiron, 28 Barrientos, 27 Biagianti, 19 Castro, 13 Izco, 10 Lodi, 24 Ricchiuti, 30 Salifu.
Attaccanti: 9 Bergessio, 35 Doukara, 17 Gomez, 26 Keko.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it