Sampdoria, Delio Rossi: “Non so che Roma ci troveremo di fronte”

Delio Rossi ha parlato quest’oggi alla stampa del match di domenica prossima tra la sua Sampdoria e la Roma di Aurelio Andreazzoli. Il passaggio testimone tra Zdenek Zeman e l’ex collaboratore di Luciano Spalletti, preoccupa non poco il tecnico blucerchiato: “Prima sapevo che avversaria ci saremmo trovati di fronte, adesso posso solo fare delle ipotesi. La gara, già insidiosa per il valore della Roma, diventa ancora più complessa. Mi aspetto una squadra consapevole di essere più vicina all’obiettivo ma, al tempo stesso, vogliosa di accorciare i tempi. Icardi? Sta bene e lo ha dimsotrato nell’ultimo allenamento. Maxi Lopez? Deve ritrovare le sensazioni da calciatore, perché quel ginocchia gli crea una certa paura”.

Una battuta sui nuovi acquisti: “Rodriguez è un ragazzo sveglio e gradualmente lo inserirò nel gruppo. Sansone, invece, deve adattarsi ai miei metodi di lavoro, che non conosce bene”.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.