Viviano: “Restare a Firenze era la decisione giusta”

Il portiere della Fiorentina, Emiliano Viviano, intervistato da Sportmediaset ha parlato della decisione di restare in viola a gennaio, quando molte voci lo volevano lontano dalla sua città: “Durante la mia carriera sono sempre stato abituato a giocare, senza mai sedermi in panchina, quindi è normale che il campo mi mancasse. A gennaio ho fatto le mie considerazioni e alla fine ho capito che la decisione giusta per me era restare a Firenze. Non ho mai avuto problemi con l’allenatore e poi ho fatto tutto il possibile per venire a giocare qui e mi sembrava giusto proseguire. – conclude Viviano – Certi commenti mi danno fastidio, come quelli che dicono che gioco perché sono un tifoso viola: io gioco perché ho una storia e una carriera solida alle spalle”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.