Formula 1: Jerez, test day 3. Massa il più veloce, bene la Mercedes

Il terzo giorno dei test di Formula di Jerez de la Fronteira fa registrare il miglior tempo della Ferrari di Felipe Massa, che sbaraglia la concorrenza facendo registrare il tempo di 1:17.879, miglior crono di giornata e dell’intera sessione sin qui disputata. Ottima la prestazione del pilota brasiliano, autore di 85 giri; un lavoro che in questo giorno si è concentrato più sulla velocità che sull’aerodinamica, come invece capitato nei giorni scorsi quando la Rossa si era piazzata nelle ultime posizioni della graduatoria. La scuderia di Maranello ha optato infatti per pacchetti di non più di undici giri, badando soprattutto alla ricerca del tempo.

Alle spalle del sudamericano ecco risorgere la Mercedes, che piazza Nico Rosberg al secondo posto, staccato di quasi un secondo dal leader di giornata. Un buon risultato per la casa tedesca, considerando i grandi problemi avuti nei giorni scorsi sia con Hamilton che con lo stesso Rosberg, capace di inanellare oggi ben 146 giri. Si piazza al terzo posto, invece, il tre volte campione del mondo Sebastian Vettel, al debutto con la sua nuova RB9; dopo le difficoltà della mattinata, Seb ha preso maggiore confidenza con la monoposto austriaca, scalando posizioni in classifica e dimostrando una forma tutto sommato accettabile.

Altro debutto stagionale per il finlandese della Lotus Kimi Räikkönen: il vincitore dell’ultimo GP di Abu Dhabi ha fatto conoscenza con la sua E21, passando gran parte della mattinata ai box per mettere a punto una vettura dalla quale ci si aspetta molto dopo la splendida stagione appena conclusasi. L’ex ferrarista ha chiuso facendo segnare il quarto tempo complessivo, precedendo la McLaren di un Button preoccupato per un problema occorso alla sua monoposto; sembra, infatti, che la freccia d’argento dell’ex campione del mondo abbia avuto un problema sulla parte posteriore sinistra, causando una bandiera rossa nel finale.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.