Basket, Final Eight Coppa Italia: Cimberio Varese-Emporio Armani Milano 92-74

La seconda semifinalista della Final Eight di Coppa Italia di basket è Varese che elimina una Olimpia Milano, deludente davanti al proprio pubblico. Il roster di Vitucci strapazza i meneghini in un match giocato a tratti sulla fisicità e ora si prepara alla sfida con Roma dove c’è da vendicare una sconfitta patita in campionato.

Mike Green vince nettamente la sfida con il suo omonimo Marques; il play varesino chiude la sua gara con 23 punti, otto rimbalzi e dieci assist, ma a lui va anche il merito di aver rialzato il morale dei compagni nell’unico momento difficile, tra il terzo e il quarto periodo, quando un leggero blackout ha permesso il tentativo di rimonta di Milano, fermatasi sul -6. Achille Polonara è un autentico cecchino ed esalta i tifosi ospiti con quattro tiri dalla distanza, mentre Dunston si rende protagonista di un’ingenuità nel terzo periodo che lo porta in anticipo a quattro falli. Milano brilla solo sui singoli con Langford e un Bourousis a corrente alternata, ma contro la superiorità degli avversari Scariolo non può inventarsi nulla.

CIMBERIO VARESE – EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 92-74 (19-11; 35-22; 66-58; 92-74)

Cimberio Varese: Sakota 2 pt, Banks 12 pt, Rush 2 pt, Talts 5 pt, De Nicolao 5 pt, Green 23 pt, Balanzoni (n.e.), Bertoglio, Cerella (n.e.), Ere 17 pt, Polonara 16 pt, Dunston 10 pt. All.: Vitucci.

EA7 Milano: Giachetti (n.e.), Hairston 13 pt, Fotsis 2 pt, Chiotti 3 pt, Bourousis 12 pt, Melli, Bremer 2 pt, Langford 23 pt, Gentile 3 pt, Green 8 pt, Radosevic 8 pt, Basile. All.: Scariolo.

Arbitri: Giampaolo Cicoria, Roberto Chiari, Massimiliano Filippini

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.