Palermo, Malesani si presenta: “Qui per dare una svolta alla stagione”

“Ho analizzato la rosa, sono soddisfatto degli elementi che ho. Anche questo mi ha portato qui, a dire sì al presidente”. Alberto Malesani si presenta come neo tecnico del Palermo: “Alcuni giocatori li conosco – ha dichiarato in conferenza stampa – Dossena, per esempio, l’ho fatto esordire io. Poi ho allenato Boselli, e gli altri li sto conoscendo adesso. Oltre alle risorse tecniche, spero che i ragazzi capiscano innanzitutto che stiamo ripartendo per dare la svolta, e bisogna agire velocemente. Serve senso di responsabilità e voglia di risalire, in questo devo essere bravo anche io”. Soddisfatto anche il direttore generale Perinetti, anche lui tornato da pochissimo nella dirigenza rosanero: “Il tifoso non ha solo il senso di appartenenza alla squadra – ha spiegato – ma addirittura di proprietà – ha spiegato Perinetti – Ho negli occhi i ventimila di domenica, poi ci sono anche i cento contestatori. Il dissenso ci può stare, ma solo se è civile. Qui ci sono stati otto anni di gestione oculata, brillante, poi gli ultimi due non felici, anche sfortunati. La passione dei tifosi non può venire meno adesso, incide anche sulla società che potrebbe così procedere a investimenti importanti”.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it