Serie A, le decisioni del giudice sportivo

Il giudice sportivo ha squalificato tredici giocatori in Serie A. Costa caro all’Udinese il burrascoso finale del posticipo di San Siro con le vivaci proteste per il rigore concesso al Milan in zona Cesarini. Oltre alla sconfitta infatti la società friuliana perderà per due giornate Danilo, reo di aver insultato il direttore di gara nel tunnel che porta i giocatori negli spogliatoi. Squalificato anche l’allenatore in seconda, Diego Bortoluzzi, mentre Larini, il ds dell’Udinese, è stato inibito fino al 18 febbraio.

Questi i giocatori fermati dal giudice sportivo:

Due turni di squalifica: Danilo (Udinese)

Un turno di squalifica: Guarin e Chivu (Inter), Avelar e Nainggolan (Cagliari), Dzemaili (Napoli), Lazzari (Udinese), Marchionni e Rosi (Parma), Migliaccio (Fiorentina), Montolivo (Milan), Paci (Siena) e Tachtsidis (Roma).

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it