Roma, Zeman: “Dispiaciuto, ma sentivo un forte affetto”

“Se i giocatori non hanno dato tutto? No, non è vero. Se ho parlato con qualcuno della società? Sì, sono venuto per questo”. Lapidario Zdenek Zeman, fuori i cancelli di Trigoria. L’oramai ex tecnico della Roma ha salutato il gruppo e la dirigenza, poi ha lasciato il centro sportivo giallorosso. “Sono dispiaciuto per l’esonero – ha dichiarato il boemo – Se mi aspettavo tutto questo affetto? Sì, certo, l’ho sempre sentito”.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it