Siena, bel gioco e tre punti: Inter ko 3-1, male Schelotto

L’Inter si blocca contro un Siena trascinato da un Sestu in grande forma. Deludente l’esordio di Schelotto: dalla sua fascia arrivano le azioni più pericolose dei senesi. Chivu poi lascia la squadra in 10, mentre Kovacic e Rocchi fanno quello che possono, senza incidere. I nerazzurri rimango al quarto posto a quota 40 punti, ma stasera il Milan può provare l’aggancio.

LA “NUOVA INTER” NON VA, SIENA SCATENATO – A sfidarsi sono due squadre speculari. Un 3-4-3 sia per Stramaccioni che per Iachini. Partita giocata su ritmi sostenuti ma senza eccessive emozioni. La prima vera scossa arriva al ’17, quando Juan Jesus impegna Pegolo con una bellissima semi rovesciata. Poi, in soli 4’, succede di tutto. Al 21′ Rosina parte in contropiede, scambia con Rubin che la mette bassa ed Emeghara la devia in rete in sospetto fuorigioco. Dopo solo un minuto i nerazzurri pareggiano con un cross di Cassano indirizzato a Nagatomo, che però non la tocca. Al 25’ ancora i senesi in vantaggio: Sestu, autore di un primo tempo egregio, s’inventa un tiro-cross che scavalca Handanovič. L’inter protesta poi per un presunto fallo da rigore su Cassano. La ripresa si apre con la sostituzione Schelotto-Kovačić, mentre la difesa interista passa a 4, con Nagatomo indietreggiato. Passano 10’ e l’Inter rimane in 10 per l’espulsione di Chivu, che atterra in area Emeghara lanciato in porta. Rosina dal dischetto non sbaglia, 3-1. I nerazzurri cercano una reazione, che arriva prima su una punizione velenosa di Guarin al 13’, poi con la traversa beccata da Cassano al 14’. Rocchi entra per il barese, ma il Siena tiene bene il campo e spegne tutte le iniziative degli avversari. Finisce 3-1.

SIENA-INTER 3-1

Siena (3-4-3): Pegolo; Felipe, Paci, Belmonte; Rubin, Della Rocca, Vergassola, Ângelo; Sestu (78′ Bolzoni), Emeghara (82′ Bogdani), Rosina (69′ Valiani). A disp.: Paolucci, Farelli, Verre, Mannini, Reginaldo, Bruno Uvini, Terlizzi, Jorge Teixeira, Valiani, Bolzoni, Bogdani, Salvador Agra. All.: Iachini

Inter (3-4-3): Handanovič; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Schelotto (46′ Kovačić), Zanetti, Kuzmanović, Nagatomo; Guarín (85′ Gargano), Cassano (73′ Rocchi), Palacio. A disp.: Silvestre, Álvarez, Benassi, Belec, Á. Pereira, Jonathan, Di Gennaro, Rocchi, Gargano, Kovačić. All.: Stramaccioni

Marcatori: 21′ Emeghara (S), 22′ Cassano (I), 24′ Sestu (S), 55′ Rosina (S)

Arbitro: Doveri

Note- Ammoniti: Paci e Belmonte (S), Guarin (I). Espulsi: Chivu (I)

PER LEGGERE LE PAGELLE DEL MATCH CLICCA QUI

 

 

Condividi
Calciofila DOC, fa giornalismo dall’età di 15 anni. Vive di passione per le cose belle della vita come il calcio, i viaggi, la lettura, il cinema, la musica. Pronta a diventare un’inviata dai campi. Email: mdellegrazie@mondosportivo.it