Salto con gli sci femminile: male la Takanashi sul trampolino di Sapporo

Delusione per il pubblico di Sapporo e per Sara Takanashi che non è riuscita a trovare il podio davanti al proprio pubblico. Nella gara di sabato, disputata su una sola manche per le avverse condizioni climatiche, il successo è andato alla francese Mattel che ha distaccato per pochi centesimi l’austriaca Seifriedsberger. Buona la prova dell’azzurra Elena Runggaldier, giunta quinta. La Seifriedsberger si è rifatta questa notte aggiudicandosi la seconda gara dove ha preceduto la norvegese Sagen, in rimonta nella seconda serie di salti. La Runggaldier non ha bissare l’ottimo risultato del giorno precedente, ma ha comunque raccolto un buon 12° posto davanti all’altra atleta azzurra Evelyn Insam.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it