Le pagelle di Napoli-Catania: ciclone Hamsik, morbido Bellusci

Il Napoli vince 2-0 e si regala una notte in vetta, in attesa della gara della Juventus di domani all’ora di pranzo. Trascinante Hamsik, con un gol e un assist.

napoli logoNAPOLI

De Sanctis 6.5: Non deve fare interventi esagerati, però c’è. E vola plasticamente su Lodi.

Grava 5.5: Tra le poche insufficienze dei suoi. Non giocava da tanto e si vede. Nervoso, rischia il rosso.

Cannavaro 6.5: Bergessio è talmente lontano dall’area che non preoccupa. Si prende una licenza offensiva e segna un gol pesantissimo.

Gamberini 6: Pulito ed efficace. Non certo facile arginare Gomez, ci riesce con successo.

Mesto 5: La sua gara potrebbe ispirare un libro: “Come far rimpiangere Maggio in 90 minuti”.

Behrami 6: Gioca con la spada di Damocle del cartellino giallo preso al 5′. Come se non fosse mai successo. (Inler 6: Entra per dare geometrie. Sfiora anche il gol del 3-0).

Dzemaili 6: Bene in copertura, un po’ meno in fase offensiva.

Zuniga 6: Media tra la grande prova in fase offensiva e le continue disattenzioni in copertura. (Armero sv).

Hamsik 7: Spacca la partita con un gol di rapina e un assist a Cannavaro. Quando segna lui, il Napoli vince. (Insigne sv).

Pandev 6: Quasi inconsistente quando c’è da chiudere l’azione; tremendamente efficace nel far salire la squadra.

Cavani 6: Tornerebbe a recuperare palloni anche negli spogliatoi. E non dovrebbe fare quello di mestiere. Impreciso sotto porta.

All. Mazzarri 6.5: Primo posto conquistato. Si adatta continuamente ai cambi tattici di Maran e alla fine della fiera, il suo Napoli non rischia quasi mai.

 

catania logoCATANIA

Andujar 6: Incolpevole sui gol.

Bellusci 5: A sinistra si sfonda che è un piacere.

Spolli 5: Impacciato e goffo; immobile sul primo gol, disattento sul secondo.

Rolin 5.5: Non demerita particolarmente, ma ha la gentilezza di un fabbro del Medioevo.

Capuano 5: La sua dormita sul gol di Hamsik farà rivalutare la posizione di Marchese?

Izco 5.5: Partita tutto sommato decorosa, macchiata da quel liscio sul gol del 2-0.

Lodi 5.5: Rientra dopo quasi un mese. Ci si aspettava di più di una sola e misera punizione. (Doukara sv).

Biagianti 6.5: Nonostante la condizione non ottimale, è il migliore dei suoi. Che peccato che Barrientos sciupi una sua grande palla. (Almiron 6).

Gomez 5.5: Isolato e abulico. Non il solito Papu.

Bergessio 5.5: Passa l’intera gara a fare a sportellate e risse sfiorate.

Barrientos 6: Fa giocate immense. Meriterebbe un voto molto più alto, ma il suo errore al minuto 42 è davvero imperdonabile.

All. Maran 5.5: Troppo remissivo il suo Catania e impreparato a pungere.

Condividi
Nato a Roma nel 1986, laureato in Management delle Imprese Sportive. Nella vita un solo obiettivo: raccontare lo sport; il calcio in particolare. Attualmente collaboratore di bettingisland.it e tuttochampions.it. Email: sgiovampietro@mondosportivo.it