Tonucci decide il match del “Silvio Piola”. Il Cesena espugna Novara

Il Cesena espugna il Piola in una gara combattura ma non così divertente. Decide Tonucci una gara combattuta ma non esaltante. Il Novara gioca ma non incide, spinge con un Crescenzi dinamico e pericoloso sull’esterno mancino, Seferovic, all’esordio in azzurro, si muove ma non riceve palloni, idem Mehmeti; in sostanza, l’undici di Aglietti è padrone del campo ma non riesce a dimostrarlo. Il Cesena attende, non rischia ma neanche produce, si limita a concludere dalla distanza, e fa male alla prima vera occasione: un calcio d’angolo che Tonucci gira di tacco verso la porta, Bardi non è impeccabile e il Cesena esulta. Partita sbloccata e tendenza della gara che muta, il Novara si spinge in avanti a caccia del pari, rischia nelle rapide ripartenze romagnole, e deve stare attento al cinismo di Tabanelli, al piglio di Ceccarelli e alla mobilità del sempre insiodioso “diablo” Granoche.

Nella ripresa Aglietti inserisce Buzzegoli, Lazzari e Rubino nel tentativo di spingere in avanti il baricentro azzurro, la replica di Bisoli è l’innesto di Giandonato per irrobustire la mediana. Il talento scuola Juve mette ordine a centrocampo e si fa notare per una clamorosa traversa su punizione, occasione che è comunque una piccola parentesi bianconera nei continui tentativi novaresi, vogliosi ma sistematicamente inconcludenti. Nel finale allontanato Bisoli per un applauso sarcastico al direttore di gara; Lazzari, Seferovic e Colombo sprecano tre ottime occasioni, poi tutti sotto la doccia. Il Cesena vince e porta a casa tre punti preziosi. Novara perde e protesta per due situazioni dubbie nell’area romagnola. Proteste che però sembrano scusanti: l’impressione è che senza Gonzalez, là davanti si fatichi veramente tanto a buttarla dentro.

NOVARA-CESENA 0-1 (0-1)

Novara: Bardi; Colombo, Perticone, Ludi, Crescenzi; Marianini, Parravicini (53′ Buzzegoli), Fernandes; Seferovic, Mehmeti (78′ Rubino), Lepillier (73′ Lazzari). A disp.: Kosicky, Alhassan, Lisuzzo, Faragò. All.: Aglietti.
Cesena: Campagnolo; Ceccarelli, Volta, Tonucci (46′ Brandao), Consolini; Coppola, Parfait; Tabanelli (72′ Defrel), Succi (58′ Giandonato), D’Alessandro; Granoche. A disp.: Ravaglia, Morero, Djokovic, Rodriguez. All.: Bisoli.
Arbitro: Baracani di Firenze (Gava – Segna)
Marcatore: 28′ Tonucci.
Note: allontanato Bisoli all’81’ per proteste. Ammoniti: Seferovic, Ludi, Marianini (N), Tabanelli, Coppola, Consolini, Campagnolo (C)

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it