Montella: “Non sono pentito. Rifarei le stesse scelte fatte in passato”

Un gennaio da mettere in archivio e un match alle porte contro il Parma per rialzare la testa e risalire la classifica. Questi gli obiettivi principali della Fiorentina di Vincenzo Montella, intervenuto questa mattina in conferenza stampa alla vigilia del match contro gli emiliani. Il tecnico viola rimane fiducioso nonostante il solo punto raccolto nelle ultime quattro partite: “Rifarei le stesse scelte con la stessa squadra. Non è una Fiorentina diversa rispetto a quella vista all’andata. In ogni partita abbiamo creato tanto e concesso pochissimo. Ci sono delle cose da migliorare, ma nell’interpretazione della gara, nella determinazione e nello spirito di gruppo mi accontenterei di rivedere la stessa Fiorentina anche domani. Sono contento che nelle difficoltà la squadra sia sempre la stessa. Non credo che la squadra abbia mai subito l’avversario o meritato di perdere, solo con la Roma abbiamo concesso troppo. L’espulsione di Aquilani è stata giusta, sa che ha sbagliato e se ne dispiace per primo lui. Probabile una multa, ma è una decisione della società.”

Montella è poi intervenuto, giudicando positivo il mercato di riparazione della Fiorentina: “La società ha operato non soltanto per l’attualità ma pensando anche il futuro. Mentre Compper e Sissoko ci potranno tornare utili da subito, almeno cinque dei nuovi acquisti saranno al top a partire dal prossimo campionato. Sissoko è tatticamente preparato per il nostro campionato, ricorda molto Migliaccio. Perquanto riguarda quelli già in gruppo da Jovetic ci aspettiamo di più in termini realizzativi. El Hamdaoui, invece, è rientrato bene, ha grande entusiasmo.”

Questi i calciatori convocati da Montella:
Borja Valero, Capezzi, Compper, Cuadrado, El Hamdaoui, Jovetic, Larrondo, Ljajic, Llama, Lupatelli, Migliaccio, Neto, Pasqual, Pizarro, Rodriguez, Romulo, Roncaglia, Savic, Tomovic, Toni, Viviano, Wolski.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it