Bundesliga, 20/a giornata: il Bayern Monaco sa solo vincere

Nemmeno il Mainz riesce a fermare la marcia trionfale della capolista della Bundesliga Bayern Monaco; i bavaresi abbattono in trasferta la pur buona formazione biancorossa, mettendosi ora comoda in poltrona a guardare lo scontro diretto domenicale per il secondo posto tra il Bayer Leverkusen e il Borussia Dortmund.

Una doppietta del solito Mandzukic e un gol di Muller consentono alla prima della classe di vincere l’ennesima gara stagionale. Nelle zone alte della graduatoria, è clamorosa la sconfitta dello Schalke 04: incredibile alla “Veltins Arena”, dove i blu vanno prima in vantaggio col neo arrivato Bastos, quindi subiscono la rimonta del modesto Greuther Furth, che non vinceva una gara da tempo immemore.

Sempre in zona retrocessione, ottima vittoria dell’Hoffenheim, che batte 2-1 in casa il Friburgo in rimonta, mentre non va oltre un pareggio l’Augsburg, 1-1 a Wolfsburg. Crolla lo Stoccarda a Dusseldorf contro il fortuna, mentre la matricola terribile Eintracht Francoforte sarà impegnata ad Amburgo a partire dalle 18:30.

Bundesliga – Risultati e classifica dopo la 20/a giornata

Venerdì
Werder Brema-Hannover: 2-0 (85′ e 88′ Petersen)

Sabato 
Fortuna Dusseldorf-Stoccarda: 3-1 (10′ e 37′ Kruse (F), 60′ Gentner (S), 76′ Fink (F))
Hoffenheim-Friburgo: 2-1 (4′ Kruse (F), 10′ e 26′ Volland (H))
Mainz-Bayern Monaco: 0-3 (41′ Muller, 50′ e 57′ Mandzukic)
Schalke 04-Greuther Furth: 1-2 (47′ Bastos (S), 52′ Klaus (G), 90′ Djurdjic (G))
Wolfsburg-Augsburg: 1-1 (23′ Naldo (W), 25′ Moravek (A))
Amburgo-Eintracht Francoforte: 0-2 (21′ e 36′ Lakìc)

Domenica 
Norimberga-Borussia M’gladbach
Bayer Leverkusen-Borussia Dortmund

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA DELLA BUNDESLIGA CLICCA QUI

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.