Serie A Femminile, 19ma Giornata: il Riviera di Romagna all’esame Fiammamonza

Il Riviera di Romagna, con un bel po’ di amaro in per il pari interno contro il Firenze nella terza giornata di ritorno, affronta il Fiammamonza allo stadio “Sada” di Monza: dopo le vittorie ottenute nelle precedenti uscite contro Torino (4-0) e Fortitudo Mozzecane (8-0) ed il pareggio contro il Firenze (0-0), un’altra sfida insidiosa per le ragazze di Massimo Agostini, al quinto posto in classifica a braccetto con il Napoli.

La sfida non è così semplice come potrebbe far presagire il distacco di 14 punti in classifica perché il Fiammamonza, seppur essendo formazione molto giovane, dispone di alcuni elementi molto interessanti ed è alla ricerca di punti importanti in chiave salvezza; la compagine giallo-rosso-blù, comunque, vuole continuare la sua corsa al quinto posto in classifica e per farlo dovrà giocare per ottenere un risultato positivo.

Sentiamo il commento del tecnico romagnolo Massimo Agostini:

Sono soddisfatto per la prestazione della squadra contro il Firenze perchè le ragazze sono scese in campo con il giusto atteggiamento, cercando di fare la partita e trovare il gol per tutti e novanta i minuti: potevamo vincere, ma anche andare sotto nel punteggio per un paio di errati disimpegni nel primo tempo, ma nella ripresa siamo stati nettamente superiori, tanto che le nostre avversarie sono passate con uno schieramento a 5 dietro, soffrendo tantissimo la nostra crescita a livello fisico. Stiamo lavorando bene e fisicamentestiamo crescendo molto, visto che nei secondi tempi molti dei nostri avversari vanno in difficoltà nel tenere i nostri ritmi, però dobbiamo essere bravi a mantenere la nostra identità di gioco, cioè fare la partita, attaccare in maniera ordinata e provare a vincere contro ogni avversaria che citroviamo di fronte, sapendo che in serie A tutte le formazioni sono ben organizzate e dispongono di elementi di qualità.

Ha detto la sua anche il Presidente Dario Fantini:

La squadra sta trovando sempre più la sua fisionomia e l’impostazione di gioco. La filosofia di gioco del mister è chiara, cioè noi scendiamo in campo sempre per provare a fare la partita e portare a casa la vittoria, poi nel calcio come si sa le gare si possono vincere o meno, ma l’importante è l’atteggiamento con cui le ragazze scendono in campo e nelle ultime uscite le prestazioni della squadra mi hanno molto soddisfatto, sia a livello di intensità che di qualità di gioco: noi stiamo proseguendo nel nostro percorso che ha come obiettivo il quinto posto e dunque sabato a Monza vogliamo tornare al successo per continuare ad inseguirlo, ma sappiamo che non sarà semplice, perché il Fiammamonza è una buona squadra, che sta lottando per rimanere fuori dai play-out e dunque sarà una gara importante anche per loro in chiave salvezza.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it