Esclusiva Mp – Tesser: “Genoa, Rigoni è felicissimo. Merita questa chanche”

Marco Rigoni al Genoa, un’operazione nata e conclusasi in poche ore. Abbiamo intercettato Attilio Tesser, tecnico decisivo per la crescita del calciatore, per avere un commento sulla nuova avventura dell’ex Novara e non solo…

Mister, Rigoni passa a un club storico come il Genoa: è il giusto riconoscimento per le ultime importanti stagioni del ragazzo?

Assolutamente sì. Ci ho parlato stamattina ed era felicissimo dell’interesse del Genoa. Quello rossoblu è un club serio e organizzato, in cui Marco potrà inserirsi senza problemi.

Rigoni, Ujkani, Giorgi: i suoi ex ragazzi hanno fatto gola in questo mercato…

La cosa non può che farmi piacere. Nel piccolo è una gratificazione per tutto il gruppo della splendida cavalcata-Novara.

Cambiamo argomento: l’Inter che punta sui giovani che segnale offre?

Quello di una società che non può più permettersi certe spese ma non per questo vuole smobilitarsi. All’Inter c’è un progetto adesso: se i tifosi hanno pazienza, nel giro di poco tempo torneranno a esultare.

Balotelli al Milan: dal punto di vista tecnico, quanto vale l’operazione in ottica terzo posto?

Vale molto. E’chiaro che un solo giocatore non fa la differenza, ma parliamo comunque di un ragazzo giovane e dai mezzi tecnici notevoli. Ha riportato entusiasmo nei sostenitori rossoneri e se si concentra solo sul campo farà grandi cose.

Si aspettava l’acquisto di un centravanti dalla Fiorentina?

Guardi, non è che in giro c’è molto materiale. Larrondo non ha un nome altisonante ma possiede delle qualità interessanti: lavorandoci sopra può diventare un bel giocatore. E poi il progetto viola prescinde dai singoli.

 

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.