Serie A2 Femminile, 14ma Giornata: l’Imolese non frena la sua corsa

L’Imolese femminile sbanca il campo pesantissimo del Castelvecchio al termine di una partita sofferta nel primo tempo e più in discesa nella ripresa. Nella prima mezzora le padrone di casa imbrigliano le rossoblù che faticano a entrare nel match. Poi la squadra guidata da Loris Poggi viene fuori alla distanza giocando un secondo tempo con grande personalità e temperamento. Con questi tre punti le imolesi salgono al secondo posto insieme a San Zaccaria e Jesina, a tre punti dalla capolista Inter.

Venendo alla cronaca, nel primo tempo, al 16’, da una combinazione tra Lisi e Guidi nasce un pericolo per il portiere imolese Bonaventura che chiude in uscita bassa. Al 24’ Guiducci prova dalla distanza ma il pallone termina sul fondo. Quattro minuti dopo Baldini tira da fuori ma la conclusione è centrale. Al 34’ Pondini batte una punizione da destra, Lisi stacca ma non inquadra la porta. Al 42’ Cimatti prende un’iniziativa concludendo con il mancino ma Pacini è attenta e blocca in due tempi.

Nel secondo tempo, al 55’, Cimatti mette in mezzo un gran pallone per Baldini il cui priimo tentativo è respinto da Pacini, sulla ribattuta riprende ancora Baldini che calcia alto.
Al 70’ Filippi suggerisce per Baldini che entra in area e viene atterrata da Teodorani. Sul dischetto va Cimatti che trasforma il rigore. Al 91’ Baldini soffia il pallone a Carlini e si invola verso la porta avversaria mancando di lucidità a tu per tu con Pacini.

CASTELVECCHIO – IMOLESE 0-1 (0-0)

 CASTELVECCHIO: Pacini, Fusconi (83’ Carlini), Teodorani, Baiocchi, Amaduzzi M., Guiducci (68’ Cignani), Pondini, Deidda, Venturelli (79’ Farnedi), Lisi, Guidi. A disp. Leontyeva, Fiorenza, Balacchi, Amaduzzi A.. All. Brigliadori.
IMOLESE: Bonaventura, Spada, Mancini, Mancarella, Brienza (53’Magrini), Filippi, Galletti (63’ Casacci), Funiciello, Cimatti, Baldini, Marzo (81’ Sbrescia). A disp. Cavalieri, Sasdelli, Polidori, Giovannini. All. Poggi.
ARBITRO: Fumagalli di Cremona.
RETI: 61’ rig. Cimatti.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it