Scozia 25/a giornata: abisso tra il Celtic e le inseguitrici

Turno infrasettimanale in Scozia, dove si è giocata la 25/a giornata della Scottish Premier League. Dopo il rinvio dell’anticipo tra Motherwell e Dundee United, si è svolto in maniera regolare il programma delle gare del mercoledì; a far notizia è il pesante 4-1 con cui la capolista Celtic si è sbarazzato del modesto Kilmarnock, fuggendo via in classifica a più 15 sulle seconde in classifica.

Un dominio pressoché assoluto dei biancoverdi di mister Lennon, che dopo la discesa negli inferi della Third Division dei rivali storici dei Rangers, in patria non hanno avversari di questo nome. Cade l’Inverness vice capolista, sconfitto 2-1 nel  finale dal St.Mirren, che dopo aver conquistato la finale di Communities League Cup ai danni proprio del Celtic, si prende un altro scalpo di prestigio.

Tra le squadre di prima fascia cade anche l’Hibernian, sconfitto sul campo del Ross County, mentre sorride l’altra formazione di Edimburgo, gli Hearts, che battono a fatica il fanalino di coda Dundee FC. Larga affermazione, infine, per il St.Johnstone, che batte l’Aberdeen a chiusura di una giornata che ha visto solamente vittorie casalinghe.

Scottish Premier League – Risultati e classifica dopo la 25/a giornata

Martedì
Motherwell-Dundee U.: rinviata

Mercoledì
St.Johnstone-Aberdeen: 3-1 (33′ Tade (S), 44′ McGinn (A), 68′ Vine (S), 70′ Mackay (S))
Celtic-Kilmarnock: 4-1 (41′  Ledley (C), 48′ Sheridan (K), 50′ e 83′ Matthews (C), 78′ Stokes (C)
Hearts-Dundee FC: 1-0 (86′ Sutton)
Ross County-Hibernian: 1-0 (36′ Sproule)
St.Mirren-Inverness: 2-1 (26′ Goncalves (S), 45′ rig.McKay (I), 82′ Thompson (S))

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA DELLA SCOTTISH PREMIER LEAGUE CLICCA QUI

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.